Conteggio Estintivo Mutuo: Cos’è e Come richiederlo

Come richiedere un conteggio estintivo mutuo

Se sei capitato qui, quasi sicuramente avrai bisogno di questo documento chiamato “Conteggio Estintivo Mutuo” oppure “Conteggio di Estinzione anticipata mutuo”. Vediamo nel dettaglio cos’è e come richiederlo.

Cos’è il Conteggio Estintivo Mutuo?

Il Conteggio Estintivo Mutuo o Conteggio di estinzione anticipata mutuo è un documento, rilasciato dalla banca presso il quale è acceso il finanziamento, che riassume l’importo preciso da dover restituire nel momento in cui si decide di chiuderlo anticipatamente.

Oltre all’importo da versare, all’interno del conteggio di estinzione anticipata mutuo, troverai anche le coordinate bancarie ( iban ) per poter procedere con bonifico alla chiusura del finanziamento.

Se estinguo il mutuo in anticipo pago gli interessi ?

Richiedendo un conteggio estintivo mutuo, l’importo degli interessi non maturati verranno sottratti dal debito residuo.

Cosa sono i “Dietimi di interessi” ?

All’interno del conteggio estintivo mutuo rilasciato dalla banca, potremmo trovare una voce che richiama i “Dietemi di Interessi”.

I Dietimi sono la quota di interessi che verrà maturata nel caso in cui non riuscissi a chiudere il prestito entro la data di scadenza indicata all’interno del Conteggio Estintivo Mutuo.

Se ad esempio, è indicato nei Dietimi una quota di 5€ , vuol dire che al debito residuo indicato nel conteggio devi aggiungere 5€ per ogni giorno che passa.

Come si richiede un Conteggio Estintivo Mutuo?

Per poter richiedere un conteggio di estinzione anticipata mutuo, basta mettersi in contatto con la banca che lo ha concesso.

Talvolta, la banca può aver attivo un servizio clienti telefonico dove è possibile richiederlo.

Altre volte, può bastare inviare una mail al tuo gestore in filiale. Altre volte bisogna recarsi direttamente di persona.

Suggeriamo di sentire prima di tutti il tuo gestore di filiale in maniera da essere indirizzato con sicurezza.

Estinguere anticipatamente comporta penali da pagare?

No. Finalmente il consumatore è libero di poter fare estinzioni parziali o totali senza l’aggiunta di penali.

E’ quindi possibile richiedere e fare un estinzione anticipata del debito gratuitamente.