Mutuo: L’importanza dell’ Estratto conto e Lista Movimenti

differenze tra estratto conto e lista movimenti. Perchè sono importanti per ottenere mutuo

Un errore comune di tutti i richiedenti mutuo è quello di non sapere distinguere l’ESTRATTO CONTO dalla LISTA MOVIMENTI del proprio conto corrente.

Voglio provare a spiegarti quali sono le differenze e perchè per ottenere mutuo la banca richiede estratto conto e lista movimenti.

rispondiamo per gradi:

Per Mutuo: Quale documento è necessario?

La risposta è: Entrambi.

Per l’ottenimento del mutuo quando lo si richiede in una banca dove non si è ancora correntisti, richiedono entrambi i documenti: Estratto conto ufficiale e lista movimenti aggiornata.

Che differenze ci sono tra i due documenti?

La differenza sostanziale tra estratto conto e lista movimenti è che:
Uno è un documento ufficiale.
L’altro è, appunto, solo una lista movimenti.

Nell’estratto conto ufficiale, infatti, oltre alle coordinate del conto, agenzia di riferimento e generalità del correntista, sono riportate altre informazioni come può essere la giacenza media, il conto a scalare ed eventuali comunicazioni ufficiali.

Nella lista movimenti, troveremo solo i movimenti per un intervallo di tempo che scegliamo noi. Infatti, noi selezioniamo o richiediamo tutta la movimentazione “dal giorno xx al giorno yy”

L’estratto conto ufficiale, invece, non permette di inserire date da mostrare bensì troverete sempre (spesso) tutta la movimentazione a cadenza mensile, trimestrale o annuale .. in base alla banca e al tipo di conto corrente che avete.

Perchè sono importanti per ottenere mutuo?

Voi prestereste dei soldi senza conoscere nulla della persona che ve li chiede ??

Sono due documenti importanti per la banca. Sopratutto quando si richiede mutuo. Grazie alla movimentazione presente su estratto conto e lista movimenti, la banca riesce a capire se è un cliente spendibile o meno.

Pensateci: (quasi) Tutto transita sul nostro conto corrente.

Se sei un dipendente è lì che ti verrà accreditato lo stipendio.
Se sei un autonomo è lì che ti farai pagare quando emetti fattura.

I Risparmi, spesso, sono presenti sul conto corrente o su portfolio investimenti.

Eventuali prestiti in corso, hanno il rid agganciato sul conto corrente (e quindi vedono se sono pagati regolarmente).

Tutto passa di lì.

Perchè vengono richiesti entrambi?

Estratto conto ufficiale e lista movimenti, vengono richiesti entrambi perchè, come gia specificato, l’estratto conto ufficiale contiene informazioni utili in più.

La lista movimenti serve perchè con l’estratto conto ufficiale non avremmo mai la copertura fino al giorno prima del caricamento della pratica di mutuo.

Esempio:

  • Abbiamo un estratto conto ufficiale al 30 Marzo
  • Carichiamo la pratica il 14 Aprile

Per avere un estratto conto ufficiale che copre la data del 14 Aprile, dovremmo attendere almeno il 30 Giugno: Questo perchè spesso gli estratti conto ufficiali sono rilasciati ogni 3 mesi.

Facendo una lista movimenti dal 30 di marzo fino al 14 Aprile, nessun giorno risulta scoperto e la banca può visualizzare la tua movimentazione per intera fino al giorno del caricamento della pratica di mutuo.

Dove scarico l’estratto conto ufficiale?

Mentre per la lista movimenti basta inserire le date di inizio e fine, per l’estratto conto non è così.

Un tempo veniva spedito a casa e lasciato nella cassetta della posta. Con la digitalizzazione tutte le banche hanno invitato i propri correntisti ad installare sul proprio telefono la propria App e tra le mille cose da fare o consultare è possibile scaricare anche da lì il proprio estratto conto ufficiale.

Spesso viene reso disponibile nella sezione “download” oppure nella sezione “comunicazioni” oppure ancora nella sezione “documenti”

Ogni banca lo “sistema” in qualche sezione. E’ facilmente riconoscibile dal titolo ed è sempre in formato .pdf

Hai richiesto mutuo?

Se hai richiesto mutuo o stai pensando di farlo e hai bisogno di assistenza per l’ottenimento, ti consiglio di scriverci.

In poco meno di 24 ore verrai telefonato da un consulente esperto regolarmente abilitato che ti guiderà fino all’ottenimento del mutuo e oltre.

La consulenza è gratuita e senza impegno.