Il Contratto di Mutuo Acquisto

contratto-mutuo-acquisto

Cos’è un “Contratto di Mutuo Acquisto” ?

E’ un contratto dove una banca o un istituto di credito, denominato “Mutuante” concede all’acquirente, denominato “Mutuatario” una somma di denaro che verrà utilizzata per l’acquisto di un immobile. E’ importante sapere che normalmente all’atto di stipula del mutuo, viene anche costituita ipoteca sull’immobile stesso varrà come garanzia al pagamento del mutuo.

Come in ogni contratto di mutuo, il mutuatario si impegnerà a restituire la somma di denaro che gli è stata concessa, nelle modalità e nei tempi e pagando ulteriori interessi al mutuante come stabilito in fase contrattuale.

Cosa posso acquistare con un prodotto “Mutuo Acquisto“?

Viene richiesto un Mutuo Acquisto principalmente per l’Acquisto di un immobile. Può essere un Mutuo Acquisto Prima Casa o Mutuo Acquisto Seconda Casa. E’ il prodotto mutuo che più viene spinto da parte degli istituti di credito / banche ma non è l’unico: Sono presenti anche altre tipologie di mutuo: Mutuo Acquisto più Ristrutturazione, Mutuo Surroga, Mutuo Consolidamento, Mutuo Rifinanziamento, Mutuo Liquidità.

E’ importante poter ricevere un primo Parere di Fattibilità prima di inviare la richiesta fisica in banca in modo da evitare brutte sorprese! Se sei interessato ad un’operazione di mutuo, invia la tua richiesta per un Parere di Fattibilità gratuito.

Fai ATTENZIONE: Non sempre la banca dove sei correntista può essere favorevole ad una tua richiesta di mutuo.

2 thoughts on “Il Contratto di Mutuo Acquisto”

  1. buongiorno chiedo a voi esperti, ho questo problema mia madre io e altri 2 fratelli abbiamo una proprietà immobiliare risalente al 1967, su 2 livello, di circa 100 mq x piano. Tale proprietà x successione è ripartita x il 33% a mia madre 22% a noi fratelli ( siamo in 3). Nel piano inferiore è in corso un condono edilizio quindi attualmente l’immobile ha un valore non congruo, se fosse del tutto condonato ovviamente avrebbe un altro valore. Io vorrei acquisire tutto l’immobile, dopo il condono, quindi mi madre cederebbe la sua percentuale di quote ovvero il 33% e le ripartirebbe per noi 3 fratelli. Quindi il dovrei acquistare il 33% di un fratello e l’altro 33% dell’altro fratello. La mia domanda è se io e i miei fratelli abbiamo pattuito una cifra con un nostro accordo x esempio 170.000 euro quindi 85 ad un fratello e 85 all’altro. Per prendere un mutuo di 180.000 euro come posso fare?
    Ora la mia domanda è quale tipo di Mutuo posso prendere ? per liquidità, per donazione? voi cosa proponete ?
    Grazieeeee

    1. Buongiorno Sergio,
      Abbiamo visto che hai inoltrato la richiesta! Sarai ricontattato da un nostro consulente.

      In tutti i casi, il mutuo da richiedere è per “Acquisto di Quote”.
      Per il condono, bisogna capire bene dalle carte!

      A presto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *